Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi di più.
Missioni - Balaka

ASLM logo

Italian Afrikaans Chinese (Simplified) English French German Hindi Japanese Portuguese Russian Spanish Swahili

"Seconda Linea Missionaria" – Onlus

vuole essere uno strumento utile alla "Prima Linea Missionaria"

che opera nei paesi poveri del terzo mondo

Padre Mario Pacifici ringrazia

alleluya_band.jpgPadre Mario Pacifici, di ritorno in Malawi dopo il fantastico Tour 2009 con l'Alleluya Band che l'ha portato nella nostra Parrocchia di Ostia lo scorso 5 luglio per una serata indimenticabile di musica e di condivisione della gioia, ci scrive:



"Con l'Alleluya Band sono tornato in Malawi e
oggi voglio dirvi grazie di cuore per il Tour '09 che insieme abbiamo vissuto.
E' stato un momento impegnativo, ma molto fruttuoso a tutti i livelli ed il Signore ci ha veramente accompagnati con cura, grazie a tutti voi, volontari, amici di sempre e nuovi.
Il giorno del nostro arrivo in Malawi, uno di voi mi ha scritto questo testo e ve lo mando, convinto che esprime bene uno dei motivi del nostro comune sforzo...
Un vecchio Cherokee era seduto davanti al tramonto con suo nipote.
Il bambino disse:
" Nonno, perche' gli uomini combattono?"
Il vecchio, gli occhi rivolti al sole calante, al giorno che stava perdendo la sua battaglia con la notte, parlo' con voce calma.
" Ogni uomo, prima o poi, e' chiamato a farlo. Per ogni uomo c'e' sempre una battaglia che aspetta di essere combattuta, da vincere o da perdere.
Lo scontro piu' feroce e' quello che avviene tra i due lupi."
" Quali lupi nonno?"
" Quelli che ognuno porta dentro di se'."
Il bambino non riusciva a capire. Attese che il nonno rompesse l'attimo di silenzio che aveva lasciato cadere fra loro, forse per accendere la sua curiosita'.
Infine, il vecchio che aveva dentro di se' la saggezza del tempo riprese con il suo tono calmo.
" Ci sono due lupi in ognuno di noi. Uno e' cattivo e vive di odio, gelosia, invidia, egoismo, falso orgoglio, bugie e risentimenti."
Il vecchio fece ancora una pausa, questa volta per dargli modo di capire quello che aveva appena detto.
" E l'altro?"
" L'altro e' il lupo buono. Vive di pace, amore, speranza, generosita', compassione, umilta' e fede."
Il bambino rimase a pensare un istante a quello che il nonno gli aveva appena raccontato.
Poi diede voce alla sua curiosita'.
" E quale lupo vince?"
Il vecchio Cherokee si giro' a guardarlo e rispose con occhi puliti.
" Quello che nutri di piu'."
 
" Lo scriverti questa piccola novella che mi ha tanto impressionato e' un modo per sentirti vicino...
Grazie per aver dato, in questi due mesi, cosi' tanto cibo al mio lupo buono."
 
Se questo e' un frutto del nostro Tour '09, siamo felici e ne e' valso la pena.
Arrivederci alla prossima volta e grazie.
Buone vacanze e saluti cari da Balaka".

p. Mario

Pro Malawi

Aiutaci ad aiutare
fai una donazione
per il Malawi
per saperne di più
clicca qui

Iscriviti alla Newsletter

Visite agli articoli
913223

Abbiamo 200 visitatori e nessun utente online