Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi di più.
Missioni - Balaka

ASLM logo

Italian Afrikaans Chinese (Simplified) English French German Hindi Japanese Portuguese Russian Spanish Swahili

"Seconda Linea Missionaria" – Onlus

vuole essere uno strumento utile alla "Prima Linea Missionaria"

che opera nei paesi poveri del terzo mondo

Balaka, 1 dicembre 2006

Carissimi tutti,
amici, amiche, volontari, volontarie, fratelli e sorelle vi scrivo dal Malawi, usando tutti questi nomi, perché voglio che nessuno sia escluso.
Anzi ricordando le parole di mio zio Martino aggiungo, "a chi mi vuol bene e a chi mi vuol male", mando saluti carissimi e un grazie grande come il cuore di Gesù.
Ormai vicini al Natale 2006, sento dentro l'insistenza con la quale mio fratello Andrea mi sollecitava a scrivere gli auguri e nella coincidenza del 45° anniversario della missione di Balaka è per me motivo di gioia profonda realizzare anche questo suo desiderio.

Dio è veramente grande nell'amore e ci dà la conferma con la venuta di suo figlio Gesù, che nasce bambino come tutti noi, tra le braccia di Maria e Giuseppe, perché lo accogliamo con gioia non ostacolando il suo Vangelo, buona novella per tutti.
Dall'inizio della nostra missione di ormai 30 anni, partendo dal mio paese natale Entratico, questa buona novella di vita di Gesù ha animato tutti i nostri sforzi e lo Spirito ha fatto maturare frutti, che oggi sono nelle mani della comunità di Balaka.
Uso il plurale per indicare veramente noi tutti che insieme abbiamo camminato per i sentieri non sempre facili di questa avventura di amore solidale, condividendo gioie e dolori con fratelli e sorelle africani. L'aver iniziato la prima ora o l'ultima ora non ha importanza, ma è importante far parte di questo torrente di amore che va verso l'oceano della solidarietà, che salva e fa il nostro mondo più bello, come vuole Dio.

Oggi con don Cesare, p. Beppe, con voi tutti, con i missionari e missionarie vivi in questo mondo e nel mondo che ci aspetta, cantiamo a Dio il nostro Magnificat con Maria, Regina delle missioni, per le meraviglie che ha compiuto in mezzo a noi e che di certo continuerà a compiere a beneficio dei suoi figli che più soffrono.
Nelle nostre mani abbiamo quello che Lui ci ha donato e a Lui lo rendiamo come seme di frutti futuri.
Quest'anno la nostra comunità cristiana di Balaka ha accompagnato al battesimo 620 adulti e infanti, alla loro prima comunione 614 bambini e bambine, al matrimonio cristiano 98 coppie ed alla Cresima 954 nuovi testimoni del Vangelo.
Questo raccolto così abbondante, solo nel mese di Agosto 2006, quando io stato fermato in Italia per problemi cardiaci. Numeri alti che non sono motivo di orgoglio, ma anzi di responsabilità grande, perché anche se i numeri non contano, sono, però segno dell'abbondanza di grazia del datore della vita nuova in Gesù.

Siamo tutti convinti che il Vangelo è anche impegno di promozione umana, che costruisce quella civiltà dell'amore, capace di trasformare il mondo nella grande famiglia di uomini e donne che vivono come fratelli e sorelle in comunione e condivisione.
Non sono parole vuote ma, ricche di tutto il nostro impegno costante per lo sviluppo di tutti e di tutta la persona, che si sono concretizzate in pozzi nei villaggi, in scuole primarie e professionali, in microcredito per famiglie e donne, in progetti agricoli, in chiese per tante comunità, in scuole materne per i più piccoli, in adozioni a distanza di orfani e non orfani, in programmi di formazione per giovani in Malawi e all'estero, in case dignitose per numerose famiglie, in centri per la sanità a favore di tutti, in particolare per le vittime dell' AIDS con programmi di prevenzione e cura, in un impegno nella politica rivolta alla comunità locale e nazionale, sempre nell'ottica di una formazione che renda capaci di responsabilità e di continuità a favore di tanti.

Tutto bene e tutto facile? No di certo e per questo ci viene spontaneo un sincero chiedere scusa per possibili sbagli fatti ed essere inoltre disponibili alla verifica ed alla correzione fraterna per andare avanti meglio e nella partecipazione sincera dove c'è buona volontà. Resta così tuttora valido il motto di tanti anni fa:
"camminare insieme per crescere insieme".

La cooperativa Andiamo, dopo la celebrazione del suo 25° anniversario é soggetto e motore privilegiato del nostro impegno sociale ed oggi può godere di un suo stato giuridico con il nome di ANDIAMO YOUTH COOPERATIVE TRUST, riconosciuto dal governo del Malawi.
Con il dono dello Spirito ed il sostegno reciproco abbiamo vissuto la missione e lavorato insieme, ma se ben ci ricordiamo il proverbio: " chi ben incomincia è a metà dell'opera", al massimo abbiamo raggiunto la metà del cammino, che continua e diventa una sfida ancor più impegnativa di prima, perché siamo chiamati a regolare il nostro passo alla musica del progresso vero, che è frutto di partecipazione e paziente attesa di maturazione delle persone nel cuore e nella mente.

Qui troviamo l'autentico significato, anche se misterioso, della morte per la vita eterna di tante persone, i cui nomi sono scritti nel cuore di tutti noi e che ci mancano sì, ma che sentiamo molto vicini ed in piena azione con noi e per noi.
I giovani dell'ALLELUYA BAND in un canto in memoria di Andrea e di tanti altri amici scomparsi, cantano con speranza:
"Sappiamo dove sei... Sei nelle mai di Dio e con gli angeli canti la vita con gioia".
Con tutta la comunità cristiana di Balaka che celebra i suoi 45 anni di vita, siamo chiamati ad essere cittadini e cittadine del Vangelo per impegnarci a vivere secondo il messaggio di Gesù che è amore, gioia e pace anche nel dolore e nelle lacrime, perché è annuncio certo di vita per sempre.
CIAO


Bambo p. Mario

Pro Malawi

Aiutaci ad aiutare
fai una donazione
per il Malawi
per saperne di più
clicca qui

Iscriviti alla Newsletter

Visite agli articoli
913222

Abbiamo 199 visitatori e nessun utente online